Sognare l’uva

L’uva all’interno dei propri sogni ha un significato decisamente positivo dato che essa è simbolo della fecondità e della fertilità. Al di là dello specifico aspetto dell’uva che ovviamente incide sulla sua interpretazione, bisogna soffermarsi soprattutto sulla forma di questo frutto i cui chicchi riflettono i bisogni del nostro sub inconscio il quale vuole affrontare le mille questioni della vita un po’ per volta per poterle metabolizzare e comprendere nella loro interezza. Di conseguenza se sogniamo di mangiare i chicchi d’uva vuol dire che desideriamo avere più tempo a nostra disposizione per poter valutare con maggior attenzione una precisa situazione. Inoltre i chicchi danno la sensazione di un piacere prolungato nel tempo e quindi significa che necessitiamo di godere appieno delle nostre vittorie e conquiste. In merito alla interpretazione dei sogni, il colore dell’uva incide sulla sua simbologia. Se l’uva è matura vuol dire che siamo pronti a raccogliere i frutti di un’esperienza che prevede uno sviluppo. Di conseguenza desideriamo raccogliere quello che abbiamo seminato! A tal proposito se invece sogniamo proprio di raccogliere questo frutto significa che siamo di fronte ad una evoluzione della nostra personalità dato che siamo maggiormente predisposti all’autonomia e all’indipendenza. Non aspettiamo che qualcuno la raccolga per noi, ma vogliamo farlo da soli per dimostrare di essere padroni della nostra vita e delle nostre scelte. Se invece sogniamo dei chicchi d’uva acerba vuol dire che sappiamo perfettamente che non possiamo fare il passo più lungo della gamba, per quanto questa attesa ci stia facendo soffrire. Di conseguenza siamo di fronte ad una generale impazienza che rende il nostro stato d’animo sempre più inquieto. Nel caso in cui all’interno dei chicchi d’uva non ci sono semi vuol dire che temiamo nell’esito di alcune nostre scelte, quasi come se sapessimo a cosa andiamo incontro: quella decisione non avrà l’esito che ci aspettiamo.

Fonte: http://smorfianapoletana.org/sogni